Un bando per l’innovazione

Expo-Lavori pubbliciNell’ambito della “Scuola di Altra Amministrazione” che si terrà l’8 e il 9 ottobre a Piacenza, alla fiera “Expo Lavori Pubblici”, l’Associazione Comuni Virtuosi lancia un concorso rivolto a imprese, enti locali e persone, per premiare le eccellenze in campo ambientale e innovativo. Pubblichiamo di seguito il contenuto del bando e invitiamo tutti gli interessati a partecipare (fino al 30/07/2013)

Bando Expo

Categorie: 

  • Azienda virtuosa
  • Personaggio

Scopo del Premio:  Il premio ha lo scopo di individuare le eccellenze in campo ambientale per ognuna delle due categorie individuate: Aziende e Personaggio. Ammissione al premio

Al Premio possono concorrere tutte le aziende e gli amministratori locali (sindaci, assessori, consiglieri) che abbiano avviato politiche (azioni, iniziative, progetti caratterizzati da concretezza ed una verificabile diminuzione dell’impronta ecologica) di sensibilizzazione e di sostegno alle “buone pratiche locali” con particolare riferimento ai seguenti argomenti/temi:

  • Aree verdi e spazi gioco pubblici e decoro urbano;
  • Manutenzione strade (viabilità estiva ed invernale…);
  • Percorsi di mobilità sostenibile;
  • Gestione risorse pubbliche;
  • Sicurezza del territorio (protezione civile, programmazione anticendio, dissesto idrogeologico, eventi sismici, …).

Modalità di partecipazione

Le aziende e i personaggi interessati a partecipare dovranno far pervenire la loro candidatura a partire dall’01/05/2013 fino al 30/07/2013, all’indirizzo email: info@comunivirtuosi.org una scheda riassuntiva dell’iniziativa intrapresa che si vuole evidenziare la quale complessivamente indichi:

  • Promotore
  • Categoria dell’iniziativa e finalità della stessa
  • Sintetica descrizione dell’iniziativa effettuata (sino ad un massimo di 4 cartelle eventualmente supportate da materiale fotografico, audio o video)
  • Tempi di realizzazione ed attuazione
  • Soggetti coinvolti nella sua realizzazione
  • Risultati conseguiti
  • Obblighi dei partecipanti

Oltre ad una quota di € 50,00 come spese di segreteria, che dovrà essere versata tassativamente al momento della presentazione del progetto, pena l’esclusione dalla valutazione dei progetti (inviando nella mail copia del bonifico), con il semplice invio della documentazione sopra descritta i partecipanti assumono i seguenti obblighi:

• in caso di vittoria, a partecipare direttamente attraverso Presidente o suo delegato (prima categoria), amministratore locale (seconda categoria) alla Cerimonia di Premiazione prevista per il 9 ottobre nell’ambito della “Scuola di Altra Amministrazione” all’interno della Fiera “Expo Lavori Pubblici” di Piacenza, svolgendo un intervento che illustri sinteticamente obiettivi, metodo e conclusioni del proprio lavoro;

• autorizzare la divulgazione di tale intervento o dell’iniziativa segnalata: per gli organi di stampa che ne facessero richiesta ad esclusivo fine di promozione dell’iniziativa; per la pubblicazione da parte di questa associazione degli atti della Cerimonia di premiazione; per la creazione di database o monitoraggi che abbiano come scopo sociale la raccolta e la catalogazione di tutte le esperienze di buone pratiche avviate nel nostro Paese;

• intraprendere nel proprio territorio una o più iniziative che possano portare a conoscenza della propria cittadinanza del conseguimento del Premio e dell’importanza dell’applicazione di buone pratiche locali.

Il versamento della quota di iscrizione deve essere effettuato sul conto corrente n° 67159707, tramite bonifico bancario, Cod. IBAN IT90 W076 0102 6000 0006 7159 707, intestato a: ‘Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi’ – Piazza G. Matteotti n°17 60030 Monsano (AN).

Commissione giudicatrice

La Commissione Giudicatrice del Premio è composta da 10 membri, autorevoli esponenti del mondo dell’associazionismo e della cultura, e da rappresentanti dell’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi.

La Commissione, ricevuta copia di tutte le schede di partecipazione pervenute, valuterà i contenuti di merito, proclamerà i vincitori e ne trasmetterà i nomi alla Segreteria del Premio per la comunicazione ufficiale.

Il giudizio della Commissione è inappellabile e insindacabile. Le modalità di discussione interne alla Commissione per la scelta dei vincitori sono autonomamente decise dalla Commissione ed egualmente insindacabili.

Modalità di comunicazione dell’avvenuta vincita

I soggetti premiati vengono informati dell’assegnazione del Premio a mezzo di e-mail e successiva comunicazione telefonica.

Cerimonia di premiazione

La Cerimonia di Premiazione avverrà nel corso di un incontro pubblico che si terrà a Piacenza, il 9 ottobre 2013, nell’ambito della Fiera “Expo Lavori Pubblici”. In tale sede avverrà la proclamazione ufficiale e la consegna dei Premi da parte dei membri della Commissione giudicatrice con relativo attestato di merito recante la motivazione della scelta.

Promozione del premio

L’Associazione dei Comuni Virtuosi si impegna a dare massima diffusione tramite stampa/radio/giornali al bando del Premio, alla cerimonia di premiazione e ai soggetti vincitori.

Segreteria del premio

Per ogni necessità di ulteriori informazioni è stata istituita la Segreteria del Premio quale organo operativo a cui chiunque può rivolgersi. I suoi recapiti sono: tel. 3346535965 – info@comunivirtuosi.org

da altramministrazione.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Email
  • RSS
  • Print

I commenti sono chiusi.